Sicurezza: tutto in una suite

Aziende

CA si presenta al mercato ridisegnando il marchio e la strategia che punta a semplificare la gestione informatica, ridurre i rischi e ottimizzare i costi di gestione

Unificare e semplificare la gestione delle tecnologie informatiche all’interno dell’impresa per consentire alle aziende clienti di sfruttare al massimo gli investimenti informatici. È questa la tendenza strategica annunciata alla fine dell’anno scorso da CA durante la manifestazione mondiale di Las Vegas. Il riposizionamento dell’azienda, punta anche sul cambio del nome (o meglio della sigla CA) e sull’evoluzione della “brand image”, accompagnata dalla campagna di marketing “Believe Again”. La campagna sta promuovendo a livello mondiale un messaggio e un’immagine coerente del marchio CA attraverso un battage pubblicitario sugli organi di stampa di tutto il mondo, il restyling dei siti Web, con azioni di marketing on-line e materiali promozionali di vario genere. L’azienda ha modificato il proprio logo, avvicinando fra loro la “C”e la “A”a simboleggiare la nuova mission di unificazione e semplificazione.

“Questa nuova veste rispecchia la trasformazione in atto e coincide con l’occasione davvero unica di cui disponiamo all’interno del settore – dichiarava John Swainson, presidente di CA. Il nuovo marchio punta sulle forti capacità che abbiamo di aiutare i clienti a unificare e semplificare la gestione dell’It aziendale, compito che possiamo assolvere meglio di chiunque altro. La nostra visione della tecnologia si fonda sulle suite di prodotti integrati, che abbiamo già iniziato a rilasciare e che contraddistingueranno la nostra azione per tutto il 2006”. La vision di CA ha anche un nome o meglio un acronimo: Eitm, che sta per “Enterprise Information Technology Management”, che implica l’allineamento delle risorse informatiche alle esigenze del business aziendale tramite la promessa di piattaforme integrate, automatizzate e sicure. Il nuovo approccio dovrà portare a una reale visibilità su tutta l’impresa, offrendo alle organizzazioni un livello superiore di controllo sui rispettivi ambienti It. Eitm consentirà alle imprese, secondo le aspettative della società americana, di allineare le risorse informatiche alle esigenze del business aziendale, creando un’infrastruttura “efficiente e sicura per gestire meglio il rischio, migliorare il servizio, tenere sotto controllo i costi”. Un primo esempio di questa strategia, relativo alle Pmi, lo troviamo nelle nuove versioni delle “Protection Suite”. Si tratta di sei suite integrate che utilizzano una console d’amministrazione comune basata sul Web e un intuitivo pannello di controllo desktop.

Il nuovo approccio scelto da Computer Associates si basa su una visione olistica della sicurezza aziendale, quindi sulla possibilità di un’offerta tecnologica completa, integrata e sull’uso di personale specializzato e autorizzato che contribuisce a supportare le Pmi nel loro percorso di crescita ed evoluzione. Le piccole e medie imprese italiane devono raggiungere obiettivi concreti, quali la riduzione dei rischi, l’eliminazione dei downtime di sistema e la riduzione dei costi di gestione, per questo le Protection Suite non solo rispondono efficacemente a queste esigenze, ma assicurano la totale sicurezza e la disponibilità degli asset informatici, consentendo al management di concentrarsi sul proprio corebusiness e raggiungere gli obiettivi di crescita dell’azienda. In effetti, le sei suite sono state create sulla base del feedback avuto dalle aziende e hanno caratteristiche che in genere piacciono molto alle piccole e medie imprese: facilità di implementazione e gestione, flessibilità e prezzi contenuti. Ma il fattore decisivo per la loro affermazione sul mercato è costituito proprio dalla completezza, dato che le differenti versioni consentono alle Pmi di provvedere alle minacce informatiche con vari livelli di protezione. L’integrazione delle varie funzionalità all’interno della stessa suite, infatti, consente di difendersi da virus e spyware (sia per i server che per i client), di effettuare le operazioni di backup e ripristino delle informazioni business-critical e, infine, di eseguire un accurato trasferimento dei parametri, delle preferenze e dei dati degli utenti sui Pc aggiornati o di nuova installazione. “Con le Protection Suites si può monitorare con facilità lo stato dei backup, ottenere una panoramica degli allarmi antivirus, controllare lo stato delle licenze – ha spiegato Elio Molteni executive security advisor di CA Italia. Tutto questo può essere fatto da un’unica console intuitiva e facile da utilizzare”. Molteni chiarisce che queste soluzioni non nascono da un assemblaggio di tecnologie, ma dalla determinazione della società a percorrere la via della convergenza tra back up, storage e sicurezza. Un tema delicato per molte Pmi, soprattutto in vista dell’applicazione della legge 196, e proprio su questo CA fa leva con un programma di comunicazione disegnato per essere facilmente compreso dalle Pmi e con espliciti riferimenti alla legge sulla privacy. Le Protection Suite sono distribuite dai rivenditori autorizzati di CA (circa 1300 in Italia), e il loro acquisto prevede prezzi e configurazioni differenti per tipo di piattaforma, dimensioni e business dell’azienda. I risparmi in taluni casi arrivano fino al 40%, rispetto alla somma delle singole funzioni, e la società americana promette di fornire gratuitamente anche gli aggiornamenti relativi alla parte antivirus e anti-spyware. Infine, va sottolineato lo sforzo d’integrazione con le particolarità del mercato italiano, per cui le suite di CA potranno essere vendute anche in bundle con l’offerta di Erp di alcune software house.

Vediamo in sintesi le caratteristiche salienti delle sei proposte di base delle Protection Suite di Computer Associates. – Desktop Protection Suite: è la suite studiata per la protezione e la tutela dei dati residenti sui desktop e sui laptop degli utenti.Tra le varie soluzioni, risulta la più adatta per chi si occupa di archiviazione di dati aziendali sui desktop. Questa suite, infatti, integra le applicazioni dedicate alla sicurezza dei dati con una soluzione di backup, che consente di incrementare e migliorare la protezione delle informazioni anche in caso di migrazione o aggiornamento dei singoli Pc. – Server Protection Suite: è la soluzione dedicata alla protezione e alla tutela dei dati gestiti e archiviati centralmente sui server. Risulta essere la suite più adatta per le Pmi che utilizzano un server dedicato per la posta elettronica o per i database. L’applicazione archivia i dati aziendali sul server, consentendo di eseguire tutte le operazioni di sicurezza, backup, ripristino, migrazione e aggiornamento dei dati, direttamente dal server stesso. – Business Protection Suite: progettata per la sicurezza e la protezione dei dati residenti sia su desktop e laptop, sia su server. La suite consente di archiviare e gestire i dati aziendali sia su ogni singolo desktop sia sul server e, anche in questo protezione, backup e disaster recovery, migrazione e aggiornamento dei Pc in modo semplice ed efficiente. – Business Protection Suite per Microsoft Small Business Server Standard Edition: per le piccole imprese che utilizzano Microsoft Small Business Server Standard Edition CA ha ideato una suite che supporta efficacemente le Pmi integrandosi perfettamente con il prodotto Microsoft già in uso. Questa suite contiene le soluzioni di backup e ripristino più adatte per la protezione di un ambiente Microsoft Small Business Server Standard Edition, e consentono la totale protezione dei dati utilizzati con qualsiasi applicazione, inclusi Microsoft Exchange e Microsoft SQL Server. – Business Protection Suite per Microsoft Small Business Server Premium Edition: creata per le aziende che utilizzano Microsoft Small Business Server Premium Edition, è la suite più adatta per chi si occupa di archiviazione di dati aziendali su desktop utilizzando questo ambiente. Anche in questa suite sono implementate tutte le tecnologie per la sicurezza, il backup, il ripristino, la migrazione e l’aggiornamento dei dati e dei Pc. Come per la precedente suite, la Business Protection Suite for Microsoft Small Business Server Premium Edition consente la totale protezione dei dati anche con l’utilizzo di applicazioni quali Microsoft Exchange e Microsoft SQL Server. – Business Protection Suite per Midsize Business for Windows: protegge e tutela i dati delle Pmi che possiedono 50-500 Pc con Windows Server 2003, Standard Edition; Microsoft Exchange Server 2003, Standard Edition; e Microsoft Operations Manager (Mom) 2005,Workgroup Edition. La suite fornisce gli strumenti di backup e ripristino necessari per proteggere un ambiente Microsoft Midsize Business. Queste soluzioni proteggono i dati confidenziali di tutte le applicazioni in uso in questo ambiente, incluso Microsoft Exchange.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore