Siebel fa rotta verso le Pmi

Aziende

La strategia di Siebel è incentrata sulla combinazione tra un approccio basato sul cliente e un ecosistema di partner a valore aggiunto e soluzioni di Crm collaudate

Diventare un punto di riferimento, fornitore di un nuovo livello di servizio, con competenze che rispondono alle esigenze del mercato Small-medium. Siebel Systems, società specializzata in applicazioni software per la gestione delle attività di marketing, vendita e servizi di post-vendita, presenta la propria strategia worldwide per le Pmi. L’obiettivo è un mercato composto da circa 15 milioni di piccole e medie imprese. L’approccio sarà incentrato sul cliente e utilizzerà un ecosistema di partner ad alto valore aggiunto e soluzioni già collaudate. Il mercato che Siebel intende affrontare riguarda aziende con un fatturato annuo inferiore ai 500 milioni di dollari, una fascia “non ancora servita con efficacia dai tradizionali operatori del settore”. “Entrare in questo mercato è un elemento essenziale della prossima fase di crescita economica – ha dichiarato Mike Lawrie, Ceo di Siebel Systems -. Abbiamo delineato una strategia completa per il settore small-medium, frutto di oltre dieci anni di esperienza tecnologica sul mercato. Grazie alle soluzioni Crm di Siebel, qualsiasi azienda, piccola, media o grande, può accrescere l’efficacia delle proprie vendite e dei livelli di servizio ai clienti”.

Siebel sta anche approfondendo le partnership con aziende globali operanti nel mercato delle Pmi. Con Ibm è già operante un accordo che offre Siebel Crm OnDemand, all’interno del portafoglio di soluzioni Ibm Express, concepite specificamente per questa fascia di mercato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore