Sirmi, calma piatta nel mercato Ict, i tablet e i netbook trainano l’IT

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace

Il mercato italiano Ict è piatto nel secondo trimestre, ma cresce l’IT grazie ai tablet touchscreen e ai netbook. Tornano i desktop in azienda. Marcia indietro nel consumer

Sirmi fotografa un mercato ICT nel secondo trimestre quasi invariato rispetto allo stesso trimestre del 2009: ma il mercato IT è in leggera crescita, per la prima volta da tempo, trainato dai prodotti Hardware (tablet e netbook) e Software, ma i Servizi sono ancora in flessione e le Tlc sono flat. Il comparto dei Pc Client rappresenta circa il 13% di tutta la componente IT: a trainare il comparto Pc sono i tablet touchscreen nell’era iPad e i netbook.

Nel secondo trimestre la spesa per prodotti e servizi IT si attesta a quota 5.399 milioni di euro, in calo di quasi un punto percentuale (-0,8%). La spesa in TLC raggiunge il valore di 10.228,5 milioni di euro: piatta rispetto al secondo trimestre dell’anno precedente.
Il mercato Software conferma l’incremento della spesa del 2,6% rispetto allo stesso trimestre del 2009, grazie alla crescita delle componenti di Middleware.

I Servizi IT sono ancora in negativo: il comparto registra una flessione del 3,2%, a causa di una diminuzione della spesa in servizi di sviluppo (-4,2%) e dell’andamento negativo dei servizi di gestione (dovuta al costante calo delle tariffe professionali, soprattutto su progetti sulle Top Aziende).

Il mercato TLC (nel complesso senza scossoni) evidenzia una leggera flessione delle TLC fisse compensate da un piccolo incremento delle TLC mobili. Il Consumer Electronics invece cala complessivamente dell’1,6%.

A trainare il mercato italiano Pc è la voglia di tablet (nell’era iPad) e dei Notebook touchscreen.
L’arrivo delle “tavolette” o “slate”, ultra portabili, di peso ridotto, internet ready, con tastiera virtuale sullo schermo, di uso prevalentemente consumer ha portato un incremento notevole del mercato Pc in volume (+9,4%) e del 5,4% come fatturato.

Un’altra famiglia di prodotti che ha segnato un forte incremento sull’anno precedente è quella dei Netbook con un 29,4% nelle consegne pari ad un 8,3% nel fatturato.

Il ritorno dei Desktop Professionali conferma che l’economia italiana è in, seppur lenta, ripresa: invece sono in calo i desktop di fascia consumer (-24,9%) cui vengono preferiti i portatili (+5,3%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore