Sirmi guarda Hp nel mercato italiano dei Pc

AziendeMercati e Finanza

Nel primo trimestre 2006 Hp ha consolidato una quota pari al 23% del mercato

Il Rapporto trimestrale sull’andamento dei personal computer in Italia, relativo al primo trimestre 2006, conferma HP nel mercato italiano dei Pc, avendo consolidato una quota pari al 23% del mercato. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, HP è cresciuta del 26%, ovvero quasi il doppio del mercato, la cui crescita è stata del 13,6%. Nel trimestre considerato, HP ha consegnato 260.750 unità. Nel mercato notebook, HP è cresciuta del 32% rispetto al primo trimestre 2005, un tasso particolarmente significativo considerando che il mercato è aumentato in volume del 23%. In particolare, nel segmento consumer HP ha una quota del 25% e una crescita superiore al 55%. Nel mercato dei desktop, HP mantiene la quota del 23% e un distacco di circa 10 punti percentuali rispetto al competitor in seconda posizione. Benché il mercato sia cresciuto del 5,7%, HP ha registrato un tasso pari al 21%. Nel segmento consumer, HP è cresciuta del 66% rispetto al primo trimestre 2005. Nel mercato delle workstation, HP continua a registrare una quota superiore al 59%. Rispetto allo stesso trimestre del 2005, HP è cresciuta del 35% e ha guadagnato 42 punti percentuali sul competitor in seconda posizione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore