Sirmi, la caduta verticale dei netbook

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace

Il segmento dei mini notebook o netbook crolla del 60%. I dati di Sirmi relativi al secondo trimestre

Sirmi archivia il secondo trimestre con segni negativi in quasi tutte le tipologie di prodotto del Mercato dei Pc Client. Il mercato dei PC è sceso complessivamente di quasi 250mila unità, registrando una flessione del -13,7%. Sul mercato Pc pesa il crollo di 200mila unità dei NetBook, in caduta verticale del -60%.

Per i tablet invece la crescita è a tripla cifra: le tavolette multitouch hanno infatto registrato un incremento del 154%. Per i Desktop consumer il calo è del 17%, ma si riduce al 12% per quelli professionali.

I notebook mettono a segno un declino del 10%: i portatili consumer sono a meno 13%, invece quelli professionalisono in flessione del 6%. Segno positivo invece per Worstation (+7%) e per Thin client (+3%). I notebook ormai detengono il 60% del mercato Pc, un mercato, secondo Sirmi, destinato a chiudere il 2011 a quota 7,7 milioni di unità, in calo rispetto al 2010.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore