Siti di servizio: Bonus turismo, CallStartup per Smau 2016, Bando microimprese

AziendeStart Up
Siti di servizio: Bonus turismo, CallStartup per Smau 2016, Bando microimprese
0 3 Non ci sono commenti

La CallStartup serve a candidare la propria startup e partecipare a SMAU 2016, il cui Roadshow parte da marzo. La Regione Valle d’Aosta ha pubblicato un bando “Microprestito” per le microimprese che non hanno accesso al credito. Le date del click-day per il turismo digitale

Bonus turismo del MiBACT: Per la richiesta del bonus Turismo Digitale, c’è tempo fino al 24 febbraio (fino alle ore 16:00) per la registrazione e fino al 25-26 febbraio per l’invio delle domande di credito d’imposta al 30% per strutture, agenzie e operatori turistici. Il Ministero ha ufficializzato che il click day per il Bonus turismo si svolgerà dalle ore 10:00 del 25 febbraio fino alle ore 16:00 del giorno successivo.
È sufficiente registrarsi su “Tax credit digitalizzazione“, per ottenere il codice di accesso per attivare la pratica, compilarla specificando le spese sostenute eccetera; infine, nel Click Day bisogna accedere al portale con il codice di accesso e quindi procedere all’invio telematico.

Siti di servizio: Bonus turismo, CallStartup per Smau 2016, Bando microimprese
Siti di servizio: Bonus turismo, CallStartup per Smau 2016, Bando microimprese

CallStartup a Smau 2016: La CallStartup serve a candidare la propria startup e partecipare a SMAU 2016, al via da marzo. Il Roadshow si svolgerà a Padova (10-11 marzo), Firenze (7-8 aprile), Bologna (26-27 maggio), Torino (30 giugno-1 luglio), Milano (25-26-27 ottobre), Napoli (15-16 dicembre). Le startup selezionate possono ricevere spazi espositivi gratuiti, iniziative di promozione, l’opportunità di presentare le idee più innovative a imprenditori, manager e venture capital, durante lo Speed pitching, e concorrere a premi messi in palio dalla manifestazione.

Bando microimprese in Valle d’Aosta: La Regione Valle d’Aosta ha pubblicato un bando “Microprestito” per le microimprese che non hanno accesso al credito. Pari a 3,3 milioni di euro, il bando per il microprestito è dedicato a microimprese e a soggetti svantaggiati che promuovono nuove iniziative economiche. Sono ancora disponbili risorse per l’Asse C “Inclusione sociale”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore