Siti di servizio: Dichiarazione dei redditi 2015, Nuovi regimi dei minimi, Collaborazione volontaria

AziendeMarketingNetwork
Siti di servizio: Dichiarazione dei redditi 2015, Nuovi regimi dei minimi, Collaborazione volontaria
0 0 Non ci sono commenti

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato i modelli definitivi e istruzioni per dichiarazione dei redditi IRPEF (730, 770 e CU) e IVA 2015. Chi apre la partita Iva nel 2015 può aderire con la dichiarazione di inizio attività. La voluntary disclosure

Dichiarazione dei redditi 2015: L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato i modelli definitivi e istruzioni per dichiarazione dei redditi IRPEF (730, 770 e CU) e IVA 2015. Sono stati approvati i modelli e le istruzioni del 730, dell’Iva, del 770 Ordinario e Semplificato e della Certificazione unica.

Nuovi regimi dei minimi: Chi apre la partita Iva nel 2015 può aderire con la dichiarazione di inizio attività. “Con un semplice segno di spunta sul modello, le nuove partire Iva che intendono esercitare in forma individuale, con ricavi o compensi tra 15mila e 40mila euro (a seconda del tipo di attività economica) potranno avvantaggiarsi di un sistema di favore con meno adempimenti e meno imposte da pagare”.

Collaborazione volontaria: con la voluntary disclosure, le tasse evase andranno pagate per intero, ma le sanzioni amministrative saranno meno care. Il pagamento dovrà avvenire in un’unica soluzione o in tre rate mensili e la procedura potrà essere attivata entro il 30 settembre 2015 su violazioni commesse fino al 30 settembre scorso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore