Siti di servizio: Tremila tirocini con Crescere in Digitale, Pagare Equitalia con lo Spid, Bando startup in Liguria

NetworkProvider e servizi Internet
Siti di servizio: Tremila tirocini con Crescere in Digitale, Pagare Equitalia con lo Spid, Bando startup in Liguria
1 1 Non ci sono commenti

Unioncamere e Google offrono tremila tirocini con Crescere in Digitale nell’ambito di Garanzia giovani. È possibile accedere ai servizi di Equitalia con lo Spid. Bando startup nella Regione Liguria

Tremila tirocini con Crescere in Digitale: Il programma Crescere in Digitale, promosso dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Unioncamere e Google, entra nella terza fase, per offrire ai ragazzi iscritti a Garanzia Giovani (con 50 ore di training sul sito, per acquisire competenze digitali) l’opportunità di svolgere fino a 3mila tirocini nelle PMI italiane aderenti al progetto. Altri 66 tirocini sono stati attivati nel giorno Internet Day. I tirocini durano 6 mesi e saranno retribuiti con un contributo pari a 500 euro al mese. In caso di assunzione del tirocinante, le aziende possono ricevere incentivi fino a un massimo di 12 mila euro.

Siti di servizio: Tremila tirocini con Crescere in Digitale, Pagare Equitalia con lo Spid, Bando startup in Liguria
Siti di servizio: Tremila tirocini con Crescere in Digitale, Pagare Equitalia con lo Spid, Bando startup in Liguria

Pagare Equitalia con lo Spid: Dal 2 maggio è possibile utilizzare le credenziali Spid per accedere ai servizi di Equitalia: per verificare la propria situazione debitoria, pagare cartelle e avvisi, richiedere una rateizzazione fino a 50 mila euro, sospendere la riscossione e conoscere eventuali procedure in corso, stampare i bollettini Rav per pagare le rate e ricevere il riepilogo della situazione debitoria complessiva.

Bando startup in Liguria: Il bando da 3 milioni di euro è stato presentato dal Fondo sociale europeo per supportare le nuove imprese tramite un’offerta integrata di servizi: dal tutoraggio all’accompagnamento, dalla consulenza agli incentivi economici a sostegno delle spese di creazione delle start up, fino a a un “voucher di incubazione”. Obiettivo del bando consiste nel creare occupazione stabile, promuovere il reinserimento lavorativo, innovare e rafforzare il sistema produttivo locale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore