Skebby! Ma davvero mandi gli sms a un centesimo di euro?

NetworkProvider e servizi Internet

Sono bastate alcune notizie per scatenare un putiferio sul sistema inventato
dal comasco Davide Marrone che promette l’invio di messaggini a un centesimo. Il
server è andato in tilt. Intanto i blogger si dividono: c’è chi è entusiasta
dell’invenzione e chi ci vede solo una trovata pubblicitaria

Sono bastati una serie di articoli e il passaparola a mandare in tilt il sito Skebby, il sistema inventato dal ventiquattrenne comasco Davide Marrone, che, previa installazione del programma, consentirebbe di inviare sms dal proprio cellulare a costi molto bassi, si parla di un centesimo, facendola in barba ai gestori telefonici che richiedono molti più soldi.

Insomma, chi per curiosità, chi per necessità, tanto è bastato per mandare fuori uso il server. Cliccando l’indirizzo del sito, si accede temporaneamente al blog dal quale lo stesso Marrone informa che “Il sito SKEBBY.IT è bloccato da un traffico di migliaia di visitatori ogni minuto, dovuti al servizio del TG1. Siamo momentaneamente appoggiati su questo blog ma torneremo online presto. Memorizza l’indirizzo http://www.skebby.it/ A presto! Davide”.

I commenti al blog e al sistema però si sono divisi. In alcuni casi, utenti che hanno utilizzato il sistema o hanno provato la precedente ‘impresa’ di Marrone, Raxle, sono entusiasti, in alcuni altri casi invece i dubbi sono montati. Agli internauti non è sfuggito, per esempio, che questa potrebbe essere solo una trovata pubblicitaria e che di fatto, dietro all’sms, non si nasconda solo il centesimo, ma lo stesso più i costi di connessione wap, ecc. Non resta che attendere il ripristino del sito.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore