Sky vince: Ok Ue al Digitale terrestre in chiaro

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Il Digitale terrestre (Dtt) di Sky verso l’approvazione dell’Unione europea

Mediaset zero, Sky uno: arbitra la Ue. L’Unione europea ha dato ragione a Sky di Rupert Murdoch e torto a Mediaset della famiglia Berlusconi. Lo rivelano indiscrezioni trapelate dall’entourage del commissario UE alla concorrenza Joaquín Almunia.

Viene dato per certo il semaforo verde all’operatore satellitare, che anni fa aveva ottenuto l’ok alla fusione tra Tele+ e Stream, posticipando al 2012 lo sbarco nel Dtt in chiaro.

Ma ora la concorrenza fra Mediaset (in chiaro) contro Sky potrebbe prendere una piega diversa. Diverso è lo scenario in ambito Premium: qui Sky dovrà pazientare ancora due anni.

AgCom e Antitrust italiani non hanno messo i bastoni fra le ruote di Sky Italia, adottando una linea soft. Contrari all’ingresso di Sky sul Digitale terrestre, sono invece Mediaset, Rai e le emittenti minori, che contavano sull’appoggio del governo (come spiega Reuters).

Rupert Murdoch di News Corp.
Rupert Murdoch di News Corp.
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore