Skype è a rischio intercettazioni?

CyberwarMarketingNetworkSicurezzaVoip

Pubblicato un algoritmo del Voice over Ip: svelato il segreto di Skype? Ma la sicurezza di Skype al suo arco ha ancora alcune frecce come la tecnologia Aes

Pubblicato un algoritmo del Voice over Ip (Voip) su Peer to peer (P2p). A rivelarlo è stato un ricercatore. La pubblicazione online della versione modificata dell’algoritmo RC4, che garantisce la riservatezza delle comunicazioni Voip e l’impossibilità di sfruttamento comerciale da parte di altri, potrebbe mettere a rischio l’integrità di Skype.

Grazie al reverse engineering e a un lavoro decennale, Sean O’Neil è riuscito a mettere mano al codice nel cuore di Skype. Ma l’azienda del VBoip, tornata di recente indipendente, dopo la cessione da parte di eBay, non ha gradito la pubblicazione online dell’algoritmo: l’acker ha spiegato la mossa, contestando la segretezza e il fatto che Skype sia già vittima di spam.

Ma la sicurezza di Skype non è stata tuttavia violata: al suo arco ha ancora frecce come la tecnologia AES. Ma l’algoritmo reso pubblico può aiutare le forze dell’ordine nell’intercettazione delle chiamate VoIP via Skype. Già il ministro Roberto Maroni teme che Skype sia usata dalla criminalità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore