Skype minacciato dal crack

CyberwarSicurezza

Il protocollo dell’azienda del VoIp è stato aperto da esperti cinesi

Un gruppo cinese avrebbe effettuato il reverse-engineering sul protocollo di Skype. Lo annuncia il blog VoIPWiki, e una versione trial del clone cinese di Skype potrebbe già apparire a fine agosto. Skype, dopo aver affermato che non ci sono prove, sostiene che nessun lavoro di reverse engineering può minacciare la sicurezza crittografica e l’integrità del proprio VoIP.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore