Skype ovunque

NetworkProvider e servizi Internet

Skype sale su iPhone, dopo aver presentato le applicazioni per Google Android e Nokia Symbian (dal modello N97). Da maggio sbarcherà anche su Rim Blackberry. Il servizio di Skype per iPhone sfida Fring, ma funziona solo via WiFi e con il firmware 2.2.1. Forte di 405 milioni di utenti registrati, Skype lancia il Voip per cellulari e smartphone: telefonate gratis fra utenti Skype, a un costo contenuto se si telefona al fisso o a utenti mobili non-Skype.

Skype ha registrato 550 milioni di dollari di ricavi nel 2008, ma potrebbe arrivare a un miliardo entro il 2011. Dopo aver lanciato Skype for Sip per il business, ora il Voip va all’assalto del mercato della telefonia mobile

Skype sbarca sull’iPhone, dopo la versione per Google Android e l’annuncio per Nokia serie N (dall’N97 in poi). Da maggio salirà anche sul Blackberry di Rim.

Al Ces 2009 di Las Vegas Skype ha lanciato la versione “lite” di Skype, un “thin” client per Skype che può essere scaricato sui dispositivi basati sulla piattaforma Android e su più di un centinaio di altri cellulari Java. Android è la piattaforma mobile open source di Google per telefoni cellulari, sviluppata dall’Open Handset Alliance, e presente su Htc Magic G2 e su Htc Dream G1.

Le caratteristiche principali della versione lite del software di Skype consistono nella possibilità di effettua re chiamate Skype-to-Skype verso altri utenti Skype in tutto il mondo, inviare/ricevere instant message da/verso singoli o gruppi di utenti e effettuare chiamate Skype a costi contenuti verso telefoni fissi o mobili.

Al Mobile World Congress 09 di Barcellona, Skype ha siglato un accordo con Nokia: gli utenti del modello N97 (il primo touchscreen della serie N di Nokia) potranno usare il 3G e il Wi-Fi per chiamare con Skype, la telefonia su Internet gratuita fra utenti Skype, e a prezzi contenuti per le altre chiamate (fisse e mobili).

Adesso il servizio di Skype per iPhone sfida Fring, ma funziona solo via WiFi e e con il firmware 2.2.1.

Scrive Gizmodo: “Un test veloce ha mostrato che la qualità della voce è sufficientemente buona e si connette abbastanza velocemente. Purtroppo la versione 2.2.1 del firmware dell’iPhone non ha le notifiche in background quindi nessuno potrà chiamarvi su Skype se non tenete l’applicazione costantemente aperta”.

Dopo aver lanciato Skype per il business, per tagliare le bollette in azienda con la b eta di Skype for Sip, ora il Voip va all’assalto del mercato della telefonia mobile e promette di fare guerra agli operatori mobili tradizionali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore