Slideshow: Il giorno di Windows 7 Rc per i tester

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft rilascia la Build 7100 per Msdn e TechNet: dal 5 maggio sarà disponibile per tutti. Funzionalità, multi-touch, Xp Mode (bisognerà fare l’update più avanti per averlo): tutte le novità del successore di Vista nel nostro slideshow sulla Release Candidate

Dopo una settimana di dettagli centellinati poco alla volta (prima Xp Mode , poi i limiti Ram e AutoPlay eccetera), finalmente ci siamo: Microsoft rilascia la Build 7100 per Msdn e TechNet (qui lo slideshow) . Dal 5 maggio sarà disponibile per tutti e potrà essere utilizzata per 13 mesi. Microsoft ha appena rilasciato anche Windows Vista Sp2 in Rtm .

Già da qualche giorno sia la versione a 32 che a 64-bit di Windows 7 Release Candidate, la build 7100, sono finite sul P2p: Microsoft consiglia il grande pubblico di aspettare il 5 maggio per la versione ufficiale, evitando di scaricare da fonti non attendibili.

A inizio aprile Microsoft ha fornito qualche dritta ai Beta tester di Windows 7 per il prossimo update a Windows 7 Release Candidate. Scrive Mario De Ascentiis sul Blog Vista dall’Alto: “Upgrade consentiti da Windows Vista, ma non da Windows Xp e, probabilmente, nemmeno da Windows 7 Build 7000, ma solo dalle Build successive alla 7077. Pare che su questo stiano lavorando e non è detto che il 5 Maggio sia necessario reinstallare per forza tutto”.

L’era dei Pc touch-screen (di cui abbiamo già visto i modellI di Hp TouchSmar t e Asus Eee Top ) potrebbe essere alle porte: proprio Windows 7 Rc scommette sul multi-touch per rendere più appetibili i computer da sfiorare con un dito, ma probabilmente qualche piccola novità di Windows 7 sarà svelata ancora proprio dalla RC. Dopo Windows Xp, Seven è il primo OS Microsoft utilizzabile agevolmente anche sui netbook.

Dì la tua nel Blog Vista dall’Alto: Windows 7 RC, Xp Mode ancora non c’è

Leggi e guarda:

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore