Smau 2009: I mercati digitali valgono 10 miliardi di euro

Workspace

Secondo una ricerca di SofM Politecnico Milano, i mercati digitali crescono a doppia cifra: in rialzo del 16%, raggiungono 10miliardi di euro. Sul fronte delle piattaforme digitali, Internet pesa per il 60%, oltre il 30% deriva dalle Sofa-Tv digitali e meno del 10% dal Mobile. L’Advertising detiene il 10%

A Smau , in corso a Milano, SofM Politecnico Milano fotografa i mercati digitali in crescita a doppia cifra: mettono a segno un incremento del 16% e raggiungono 10miliardi di euro.

Sul fronte delle piattaforme digitali, Internet pesa per il 60%, oltre il 30% deriva dalle Sofa-Tv digitali e meno del 10% dal Mobile. Metà di questo mercato è rappresentato dalla Vendita di prodotti e servizi non digital i, il 40% dai Contenuti digitali a pagamento e il restante 10% circa dall’Advertising.

L’Osservatorio SMAU – School of Management Politecnico di Milano spiega: “La dinamica dei mercati digitali evidenzia innegabili segnali positivi, in un contesto che, a causa della crisi economico-finanziaria in atto, sta invece accusando forti rallentamenti – commenta Andrea Rangone, Responsabile scientifico dell’Osservatorio SMAU – School of Management del Politecnico di Milano – Basti pensare che il mercato dei contenuti digitali a pagamento è cresciuto nel 2008 del 13%, quello del commercio online di prodotti e servizi del 18% e quello della pubblicità su piattaforme digitali del 21%. E le piattaforme digitali stanno diventando sempre di più e sempre più efficaci: da Internet, al Mobile alle nuove tv”.

Nell’analisi non sono considerati i ricavi derivanti dall’accesso e dal traffico dati (ad es. canoni Adsl).

La ricerca considera tutte e tre le “macro-piattaforme” tecnologiche digitali (canali digitali):Internet, che include non solo il Web ma anche le altre tipiche applicazioni Internet – email, instant messaging, eccetera; Sofa-Tv digitali, che includono tutte le piattaforme televisive digitali che arrivano sullo schermo televisivo tradizionale – Sat Tv, DTT e IpTv (mondo Televisore-centrico); Mobile, che include tutto ciò che è fruibile tramite telefonino, attraverso sia la rete cellulare che la rete Dvb-h (mondo Cellulare-centrico).

Oltre 10 miliardi di euro è il valore 2008 dei mercati digitali consumer in Italia, cresciuto rispetto al 2007 del 16%. Il tasso di crescita previsto nel 2009 – nonostante la crisi – è pari a circa il 7%.

Guardando il mercato dei contenuti e servizi digitali a pagamento, il valore complessivo è di quasi 4 miliardi di euro nel 2008. Il ruolo principale è svolto dalle Sofa-Tv digitali (come effetto in primis dei notevoli risultati ottenuti in questi anni da Sky), che continuano a crescere. Un ruolo non trascurabile è svolto dalla piattaforma Mobile, che è diventata un efficace canale per fruire di alcune tipologie di contenuti e servizi digitali (news, giochi, suonerie, video, community, dating, ecc.), anche se nel 2008 ha subito un calo del 2% e nel 2009 si prevede un calo ancora superiore. In forte crescita, invece, la vendita di contenuti e servizi sulla piattaforma Internet, grazie soprattutto al notevole sviluppo dei servizi di Gambling online.

In relazione al mercato della pubblicità digitale – che nel 2008 ha registrato un valore complessivo pari a circa 1,2 miliardi di euro – rimane Internet la piattaforma con i valori assoluti più elevati, con un tasso di crescita previsto nel 2009 superiore al 10%. Seguono le Sofa-Tv digitali la cui raccolta pubblicitaria continua a crescere, ma rimane all’incirca la metà di quella su Internet. Numeri ancora limitati, invece, sulla piattaforma Mobile – con previsioni di calo nel 2009 (mentre nel 2008 si era registrata una buona crescita): siamo di fronte, infatti, ad una piattaforma in fase di sviluppo su cui, da un lato, si deve ancora diffondere tra gli investitori una corretta conoscenza delle opportunità offerte e, dall’altro, si devono ancora costruire adeguate relazioni di filiera.

Infine, relativamente al mercato delle vendite di prodotti e servizi non digitali, l’unico canale a generare fatturato nel 2008 è Internet, con valori prossimi ai 5 miliardi di euro, che rimarranno pressochécostanti nel 2009.Nel 2009 sono comparse anche le prime offerte su canale Mobile (Mobile Commerce), attraverso siti ottimizzati per il cellulare o applicazioni da installare sui telefonini.

Segui Smau 2009 su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore