Snapchat prepara l’IPO: vale oltre 25 miliardi di dollari

AziendeMarketingMercati e FinanzaSocial media
Snapchat prepara l'IPO: vale oltre 25 miliardi di dollari
1 5 Non ci sono commenti

L’applicazione che consente di inviare video e messaggi che spariscono dopo alcuni secondi, punta a vendere azioni entro marzo. Cosa sappiamo della quotazione di Snap, la capofila di Snapchat

Snapchat ha iniziato a raccogliere la documentazione necessaria per quotarsi in Borsa. L’app dei messaggi e dei video fantasma prepara l’IPO: Snapchat, che dopo aver svelato gli smart glass Spectacles ha cambiato nome in Snap, vale oltre 25 miliardi di dollari. Lo riporta il Wall Street Journal (Wsj). L’applicazione che consente di inviare video e messaggi che spariscono dopo alcuni secondi, punta a vendere azioni entro marzo.

Ora è chiara la decisione del CEO Evan Spiegel di cambiare nome a Snapchat in Snap Inc.: vuole che la startup con 5 anni di vita, dell’app popolare fra ragazzi e giovani adulti, diventi una società quotata, una public company.

Snapchat prepara l'IPO: vale oltre 25 miliardi di dollari
Snapchat prepara l’IPO: vale oltre 25 miliardi di dollari

L’eventuale quotazione a 25 miliardi di dollari è superiore all’ultima valutazione pari a 17.81 miliardi di dollari. Sarebbe la maggiore IPO dopo lo sbarco in borsa nel 2014 da parte del sito di e-commerce cinese Alibaba per 231 miliardi di dollari. Nel 2015, Match, il gruppo che possiede i siti di dating online Match.com, OKCupid e Tinder, si è quotato per 2.9 miliardi di dollari.

A far decollare la valutazione del social network, che per numero di utenti su base giornaliera ha superato Twitter, è stata l’introduzione sia dell’advertising che dei contenuti sponsorizzati. Punta a fatturare un miliardo di dollari nel 2017: i ricavi dell’anno scorso si sono attestati a 59 milioni di dollari. Ma l’ingresso nella Wearable tech, con gli smartglass Spectacles, potrebbe aiutare Snap ad aumentare il fatturato.

A sfidare Snapchat è arrivato Instagram: la funzionalità Instagram Stories conta 100 milioni di viewer su base quotidiana.

L’app con il fantasma conquista il 41% della fascia d’età fra 18 e i 34 anni negli USA, ma non è chiaro se sia profittevole.

Whitepaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper: Conquistare un vantaggio nella Mobile App Economy

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore