Snow Leopard è il prossimo Mac Os X

Sistemi OperativiWorkspace

In un keynote avaro di Mac, Steve Jobs si è limitato a confermare agli sviluppatori e alla stampa il nome in codice di Mac Os X 10.6. Ma dettagli sono emersi sul Web per un errore di Apple Canada

A Wwdc , la conferenza tecnica degli sviluppatori, l’iPhone 3G e soprattutto le applicazioni business e di intrattenimento dell’iPhone 2.0 hanno tenuto banco, rubando la scena al mondo Mac. Nel suo keynote, Steve Jobs ha però confermato agli sviluppatori e alla stampa il nome in codice di M ac Os X 10.6: Snow Leopard. Il Ceo di Apple non ha detto di più, ma qualche dettaglio è sfuggito per errore sul Web a Apple Canada.

Apple ha confermato che Snow Leopard supporterà il Multicore e processori grafici potenti; una nuova versione di QuickTime migliorerà il playback; potrebbe arrivare entro un anno. Secondo ArsTechnica, Snow Leopard aggiungerà la tecnologia Grand Centra l, per sfruttare meglio il multicore;Open Computing Language; e il supporto nativo di Microsoft Exchange in Mail, rubrica e iChat.

Abbiamo rilasciato oltre un migliaio di nuove funzionalità in OS X nel corso di appena sette anni e Snow Leopard getta le basi per altre migliaia,” ha affermato Bertrand Serlet, senior vice president Software Engineering di Apple. “Nel nostro continuo impegno a fornire la migliore esperienza utente, schiacciamo il tasto ‘pausa’ sulle nuove funzionalità per concentrarci sul perfezionamento del sistema operativo più avanzato al mondo.”

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore