Soddisfazione per l’edizione romana di Infosecurity e Storage Expo

CloudServer

600 presenze in due giorni e ampia partecipazione del mondo della Pubblica
Amministrazione

Nel corso di Infosecurity e Storage Expo Roma si è parlato dei pericoli e dei rimedi per l’intero ?popolo della rete?, con un particolare accento sulla Pubblica Amministrazione. L’edizione romana di Infosecurity e Storage Exp, organizzate da Fiera Milano International e che si è svolta il 20 e il 21 giugno a Roma presso lo Sheraton Hotel, ha registrato un ampio consenso di pubblico con oltre 600 presenze in due giorni. Un pubblico qualificato di IT manager del mondo della Pubblica Amministrazione, dei Ministeri, delle Istituzioni e delle grandi organizzazioni pubbliche e private ha affollato le sale dei convegni che hanno animato i due giorni della manifestazione così come l’aera dimostrativa alla quale hanno partecipato i principali leader di mercato quali: Adobe, Avocent, Bull, Fortinet, Hitachi Data Systems, HP, Ibm, Kroll Ontrack, Network Appliance, Securicomm, Spiderwall e Symbolic. I lavori della manifestazione hanno posto l’accento sul rapporto tra amministrazione pubblica e informatica, un tema particolarmente delicato, soprattutto considerando che la sempre maggiore informatizzazione del settore pubblico significa maggiore efficienza, ma anche esposizione del patrimonio informativo della PA e dei dati relativi ai cittadini ad attacchi, intrusioni e invasioni nella privacy. Il prossimo appuntamento con Infosecurity e Storage Expo Italia è dal 6 all’8 febbraio 2007 nella storica sede di Fiera Milano.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore