Solo un quinto degli italiani telefona con lo smartphone

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Gartner: Gli smartphone saranno più intelligenti di noi dal 2017

Gli smartphone stanno sostituendo i navigatori satellitari e stanno mettendo in crisi il mercato della messaggistica degli operatori mobili. Ma solo un quinto degli utenti, li usa per telefonare

Lo smartphone è qualcosa di più e di diverso da un cellulare, lo riporta una ricerca, condotta in Italia da Kingston Technology. Gli smartphone stanno sostituendo i navigatori satellitari e stanno mettendo in crisi il mercato della messaggistica degli operatori mobili. Ma solo un quinto degli utenti, li usa per telefonare. Lo smartphone tutto-fare non è solo una leggenda metropolitana, in un Paese come l’Italia dove gli utenti di smartphone sono 27 milioni.

Il 23,3% degli intervistati adopera il proprio smartphone soprattutto per chiamate telefoniche. Il 33,3% lo impiega soprattutto per le attività sui social network: aggiornare lo status su Facebook, inviare un messaggio su Twitter, una foto su Instagram. E il 26,4% lo usa per chattare con WhatsApp e resiste il 9,7% nell’inviare SMS.

Se il 26,3% ha paura di perdere il portafoglio, ben il 32,9% teme soprattutto la possibilità di perdere lo smartphone, con le password archiviate, le foto conservate, e magari il login per accedere ai servozi di home banking e le credenziali per le apps più personali, con i dati più sensibili. Però soltanto il 10,5% usa un codice d’accesso per tutelare la privacy.

E come desiderano gli utenti il proprio smartphone? Veloce, risponde il 43,6%; invece per il 39,7%la rapidità di esecuzione delle app, non è prioritaria.

Gli smartphone non sono usati per telefonare @shutterstock
Gli smartphone non sono usati per telefonare
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore