Soluzione di recovery "fai da te"

Aziende

Fujitsu Siemens Computers ha commercializzato FibreCAT N40-DPM, il nuovo sistema di protezione e backup dei dati per ambienti Windows

Il nuovo appliance FibreCAT N40-DPM di Fujitsu Siemens racchiude al suo interno la soluzione hardware FibreCAT N40i insieme alla suite Microsoft System Center DPM 2006 (Data Protection Manager), il tutto in un pacchetto preinstallato e preconfigurato. La soluzione è ideale per il backup dei dati residenti su file server Windows, in quanto offre la possibilità di procedere autonomamente al recovery dei file perduti assicurando la costante protezione dei dati. Con FibreCAT N40-DPM, i file danneggiati o cancellati accidentalmente possono essere recuperati in maniera semplice e veloce, nella maggior parte dei casi senza l’aiuto di un amministratore di sistema. Gli utenti, infatti, hanno la possibilità di effettuare autonomamente il ripristino sui loro desktop dei file mancanti con un semplice click del mouse. Questa funzionalità permette alle aziende non grandi o caratterizzate da numerose sedi e uffici distaccati che dispongono di limitate risorse tecniche, di risolvere i problemi senza uso di personale specializzato.

La soluzione FibreCAT N40-DPM risulta ideale anche per effettuare il backup dei dati negli ambienti Windows. La nuova appliance richiede l’esecuzione del backup completo dei dati soltanto al momento dell’installazione, successivamente vengono identificate e replicate a livello di byte (i cosiddetti “snapshot”) soltanto le modifiche effettuate. Sarà poi l’utente finale a stabilire se generare gli snapshot una volta all’ora o una volta al giorno. In questo modo il backup dei dati non è più prefissato e l’esigenza di finestre di backup rigidamente stabilite diventa un ricordo del passato. FibreCAT N40-DPM può essere connessa alla Virtual Tape Appliance CentricStor di Fujitsu Siemens, che utilizza la tecnologia virtual tape per supportare processi di backup D2D2T(Disk-To-Disk-To-Tape) efficienti e semplificati. In questa combinazione il sistema FibreCAT N40-DPM diventa una sorta di “processore front-end” per i file server Windows.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore