Soluzione open source da StorageTek

Aziende

Storage Tek ha rilasciato l’Open Source Software per la gestione dello storage in ambienti Open System

OpenSMS (Open System Managed Storage) è una nuova struttura software open source progettata per usufruire anche in ambiente open system degli strumenti di gestione automatica dei dati propri degli ambienti mainframe. Con OpenSMS, è possibile automatizzare l’ILM in ambiente open, allineare efficacemente il costo delle risorse di storage alle esigenze di accessibilità e protezione dei dati ed ottenere il massimo profitto dall’ILM. L’architettura software di OpenSMS esporta le interfacce per tutta la gerarchia di plug-ins dei policy-engine dell’ information lifecycle management, includendo anche componenti HSM per migrare i dati da file system online a risorse di storage secondarie e per richiamare i dati on demand. Di base, vengono forniti parecchi strumenti di policy standard ma gli utenti sono liberi di personalizzare i criteri secondo le loro specifiche esigenze. In questo modo, OpenSMS consente alle imprese con ambienti open system ad alto ed intenso volume di dati di ottenere significativi risparmi avvalendosi, come livello primario di storage, di sistemi di memorizzazione su nastri, meno costosi e trasportabili, attraverso la definizione di un file system ottimizzato, trasparente alle applicazioni. OpenSMS include i componenti OpenHSM e OpenTMS. OpenHSM è costituito da un’infrastruttura per interagire con file system online secondo lo standard DMAPI e risorse di storage secondario, inclusi i file system secondari. OpenTMS (Open Tape Management System) offre invece, un’infrastruttura per gestire gruppi di dati su supporti rimuovibili. OpenTMS si avvale di migliaia di linee di codice del software StorageTek ReelLibrarian per consentire l’accesso a questi dati come oggetti primari e facilitare l’allocazione e l’accesso remoto ai dispositivi su nastro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore