Soluzioni per limitare il problema dello spam.

NetworkProvider e servizi Internet

Firmate SurfControl.

Lo spam è un problema sempre più pressante per le caselle di posta: basti pensare che AOL dichiara circa 67 junk mail al giorno per ognuno dei propri utenti e che si potrebbe arrivare a una percentuale di spam del 50% su tutto il traffico di email. Le problematiche principali dello spam possono essere riscontrate nel tempo perso per scaricare/leggere e cancellare i messaggi, nel rischio di trovarsi coinvolti in truffe nel caso in cui si risponda, in un eccessivo carico di lavoro per i server e in traffico di rete inutile. In un’ottica di lungo periodo l’eccessiva quantità di spam nella posta degli utenti può portare a una diminuzione dell’importanza della posta elettronica come strumento di lavoro e a una diffidenza nei confronti dell’email. I principali tipi di spam sono: proposte di carattere commerciale (Multi level marketing, investimenti, offerte di prodotti), email pornografiche, hate mail, catene di Sant’Antonio, barzellette e animazioni, hoax (allarmi su virus inesistenti e leggende metropolitane) Ad oggi non esiste una singola tecnologia in grado di fornire da deterrente, la migliore strategia è un approccio multi- layered. SurfControl fornisce soluzioni basate su dizionari, analisi lessicali e meccanismi di auto apprendimento per offrire agli amministratori un insieme di strumenti. Anti Spam Agent costruisce un database di firme di junk mail note: lo spam è suddiviso in diverse categorie (Materiale per Adulti, Hoax, Chain Letter ecc.) in modo da consentire una gestione granulare. Vengono esaminati anche gli allegati, non solo il testo della mail Spam treshold è basato su dizionari di termini comunemente trovati nello Spam: è possibile assegnare un peso a ogni termine, ogni ricorrenza delle parole classificate nella mail aumenta il punteggio totale, al raggiungimento di una soglia prefissata, la mail viene considerata Spam. LexiMatch utilizza i Content Dictionaries: consente di costruire filtri che applicano operatori booleani (AND, OR, NOT, NEAR), E’ in grado di intercettare variazioni di grafia sui termini ricorrenti nello Spam ART Virtual Image Agent Strumento basato sulla Adaptive Reasoning Technology è invece in grado di esaminare le immagini allegate alle mail. Basandosi su 22.000 algoritmi di Intelligenza Artificiale, è in grado di riconoscere materiale grafico per adulti. E’ efficace per bloccare Spam pornografico e Friendly Spam di cattivo gusto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore