Sonic Solutions acquisisce la divisione software di Roxio

Aziende

Roxio vende la divisione Software consumer e si prepara ad affrontare con più decisione il mercato della musica digitale. Trasformando il nome
della corporate in Napster.

E’ stato raggiunto l’accordo definitivo che prevede la vendita della divisione Software Solutions di Roxio a Sonic Solutions. L’operazione, del valore di 80 milioni di dollari, di cui 70 in contanti e il rimanente in azioni Sonic, prevede il passaggio di tutte le attività Roxio nel campo della produzione software, tra cui l’incisione di Cd e Dvd, l’authoring e le varie applicazioni di editing per video e foto. Roxio intende dedicarsi completamente al settore della musica digitale e per questo cambierà il proprio nome in Napster, marchio già molto famoso in quell’ambito. Sonic, dal canto suo, grazie all’acquisizione intende rafforzare la propria posizione nel settore dei software consumer. La società è convinta di poter ampliare i volumi di vendita e di poter aprire nuovi canali con rivenditori nazionali. “?Saremo in grado di ampliare il nostro team ? ha specificato Bob Doris, presidente e direttore generale di Sonic ? con il management altamente specializzato di Roxio, dando vita a una organizzazione competitiva a livello mondiale?”. L’acquisizione dovrebbe essere portata a termine entro la fine dell’anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore