Sonicwall mette a punto la versione 7 di Email Security

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il sistema di protezione dalle minacce provenienti dalla posta elettronica si basa sulla reputazione Ip. Supporto di Ldap su più server

Sonicwall ha messo a punto l’ultima versione della sua soluzione di protezione delle email per le aziende. I miglioramenti a Email Security si basano sulla gestione dei collegamenti con la Grid Network di Sonicwall che lavora sulla base della reputazione IP del mittente nel momento in cui si effettua un tentativo di connessione.

Questa funzionalità consente di bloccare fino all’80% di posta spazzatura prima che vengano applicate le nostre tecnologie di filtraggio standard. Le minacce via email si sono trasformate nel tempo, da un semplice fastidio iniziale rappresentano una spesa molto significativa che grava sulle risorse aziendali . Disponibile sia come appliance hardware che come software in ambiente Windows, Email Security è dotata di protezione antispam, antiphishing, antivirus, filtraggio dei contenuti, gestione di policy e conformità.

La soluzione può interessare organizzazioni che hanno da 10 a 100 mila dipendenti. La versione 7.0 introduce il supporto a più server Ldap (Lightweight Directory Access Protocol). Questa funzionalità consente ai fornitori di servizi gestiti di offrire una soluzione hosted a più clienti che in questo modo hanno a disposizione un proprio server Ldap. Un comando Junk (di posta spazzatura) integrato in Outlook consente agli utenti finali di agire in modo proattivo nei confronti di messaggi di posta spazzatura inviati nella propria cartella della posta in arrivo senza la necessità dell’intervento di personale IT.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore