SonicWall protegge contro Nuvar

Sicurezza

SonicWall ha annunciato di aver implementato la prima protezione contro la
variante a rapida proliferazione del worm Nuvar

La velocità di infezione del Worm Nuvar, nato in occasione delle passate festività natalizie, è cresciuta rapidamente e sembra sulla buona strada per diventare una delle maggiori minacce dell’anno. Il computer infettato inizia a cercare proxy di posta elettronica aperti e inviare messaggi con lo scopo di infettare altri computer. Gli utenti della tecnologia Utm (Unified Threat Management) di SonicWall, hanno ricevuto in automatico signature aggiornate sviluppate per respingere il virus. Il worm si diffonde mediante posta elettronica e nella maggior parte dei casi riporta nell’oggetto l’augurio “Happy New Year!” e include allegati. Al momento dell’esecuzione dell’allegato infetto, il worm tenta di disabilitare i processi antivirus attivi e rilascia un Tibs Trojan nel sistema del computer infetto. Successivamente, cerca di scaricare altro codice nocivo dal sito Web remoto. Nella fase di propagazione, il worm invia una copia di se stesso utilizzando il proprio motore Smtp verso gli indirizzi di posta elettronica trovati nella rubrica del Pc compromesso. In alcuni casi, il worm invia una copia di eseguibili malformati (ovvero contenenti un header sbagliato del file eseguibile), che potrebbe essere ritenuta innocua e trattata semplicemente come un messaggio spam.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore