Sony abbassa il prezzo della Psp

AccessoriWorkspace

La competizione con Nintendo taglia i prezzi

SONY ha ufficialmente abbassato il prezzo della PSP di 30$, per poter competere con Nintendo. Il calo di prezzo arriva nel momento giusto del ciclo di vita del prodotto Sony, ma l’azienda sembrerebbe anche preoccupata delle dure batoste che la sua console sta prendendo dalla concorrente giapponese. La il settore giochi di Sony ha fatto registrare 443 milioni di $ di perdite nell’ultimo trimestre, largamente dovute al costo del lancio della PlayStation 3. Le vendite della PS2 hanno cominciato a calare e la PS3 deve ancora rimpiazzarla sul mercato come ?gallina dalle uova d’oro?. Secondo USA Today, il Game Boy e la Nintendo DS stanno facendo registrare ottime vendite. La DS, uscita nel 2004 e che costa 130 $, ha battuto ogni altra consolle negli Stati Uniti a febbraio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore