Sony amplia la gamma Hdv professionale

AccessoriWorkspace

Con il supporto dei formati Hdv, Dvcam e Dv in registrazione e in
riproduzione, il camcorder Sony Hvr-V1E offre la libertà di scegliere il formato

Sony presenta il nuovo camcorder Hvr-V1E (prodotto a scaffale dal mese di novembre) nella sua ampia gamma di prodotti Hdv professionali, che include l’Hvr-Z1E, prodotto di punta del line-up, e il più compatto e leggero Hvr-A1E. L’Hvr-V1E incorpora una tecnologia di imaging basata su tre sensori Cmos ClearVid. In combinazione con il processore EIP (Enhanced Imaging Processor) di Sony, questi sensori offrono l’elevata sensibilità, il basso livello di rumore e l’ampia gamma dinamica necessari per ottenere immagini di alta qualità. Il sensore Cmos ClearVid elimina lo smear delle immagini e aumenta di circa quattro volte la velocità di scansione, rendendo possibile la funzione “Smooth Slow Rec “. L’ottica Carl Zeiss Vario-Sonnar T, caratterizzata dalla lente Ed (Extra-low Dispersion) e dallo zoom ottico 20x con teleobiettivo F2.8, assicura una maggiore sensibilità alla luce e la possibilità di acquisire immagini molto lontane, per la massima versatilità. La funzione Digital Extender permette di estendere la distanza focale del teleobiettivo di circa 1,5 volte, fino a un massimo di 1100 mm nella conversione a 35 mm. Oltre alla qualità delle immagini, resa possibile dal sistema a “3 sensori Cmos ClearVid” nei video Hdv 1080/50i, l’Hvr-V1E supporta la funzione di scansione progressiva 25p. Questa funzione è ideale per realizzare produzioni di qualità cinematografica e rappresenta una buona soluzione anche quando si opera con budget limitati. A differenza delle immagini “apparentemente progressive” interpolate dalle telecamere a scansione interlacciata, il sistema a “3 sensori Cmos ClearVid” dell’HVR-V1E acquisisce le immagini in modalità progressiva nativa, mantenendo la piena risoluzione Hdv. Inoltre, il materiale ripreso con la funzione di scansione progressiva può essere riprodotto su qualunque camcorder e Vtr professionale Sony HDV e può essere modificato con i principali sistemi di editing non lineare attualmente in commercio, inclusi i sistemi Sony, Adobe, Apple, Avid e Canopus.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore