Sony Blu-Ray incassa l’ok di Disney

Management

Si riaccende la sfida per lo standard post Dvd. Dopo il distacco di Toshiba, Sony segna un punto importante a suo favore, sebbene non in esclusiva, e recupera

L’alta definizione nei Dvd non trova pace: ancora non si è affermato uno standard, e ancora si svolge la battaglia tra Hd Dvd contro Blu-Ray. L’ultimo punto lo segna Sony: mentre Toshiba sembrava in vantaggio, dopo aver incassato un accordo hollywoodiano a quattro stelle, arriva Disney per il goal a favore di Sony. Disney ha infatti deciso di sposare i raggi blu del colosso nipponico Sony. I fronti contrapposti sono quindi così composti: da una parte, l’Hd Dvd di Nec e Toshiba, sposato da Sanyo e dagli studios di Hollywood Paramount Pictures, Universal Pictures, Warner Bros. Studios e New Line Cinema; dall’altra parte, Blu-Ray di Sony, con Hp, Dell, LG Electronics, Thomson, Philips, Matsushita Electric e Sony, oltre a Twentieth Century Fox e da ieri Disney.L’accordo tra Sony e Disney su Blu-ray non è tuttavia in esclusiva, e Disney potrebbe in seguito adoperare anche altri formati. Del resto, finché non uscirà uno standard vincitore, è difficile combinare un matrimonio definitivo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore