SONY CYBERSHOT T33

Workspace

Semplice, raffinata, all’avanguardia

È grande quanto un mazzo di carte, ma adotta una tecnologia all’avanguardia la nuova CyberShot T33 prodotta da Sony. All’interno del corpo macchina, interamente in metallo, alloggia un sensore con risoluzione da 5,1 Megapixel e uno zoom ottico 3x targato Carl Zeiss, in grado di scattare, in modalità macro, ad appena un centimetro dal soggetto. Un ampio display da 2,5 pollici consente un buon controllo dell’inquadratura prima dello scatto e una altrettanto valida visione delle immagini registrate. Oltre al sensore ad alta risoluzione, la qualità delle foto è assicurata dal processore Real Imaging, sviluppato dalla stessa Sony, che fornisce una buona velocità d’avvio, colori fedeli e un basso livello di rumore. A disposizione nove diversi programmi per le situazioni più comuni, dalla spiaggia alla neve, ai fuochi artificiali, oltre all’automatismo completo. E’ possibile intervenire per regolare la saturazione dei colori, la brillantezza e il contrasto. Viene venduta assieme alla CyberShot Station, una base alimentata autonomamente che carica le batterie, e dispone di interfaccia Usb e di prese Av per vedere le immagini sullo schermo del televisore o per scaricare rapidamente la scheda di memoria. Due i colori in commercio: champagne e bianca.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore