Sony entra nel business degli Rfid per cellulari

MobilityNetworkWlan

La società creata si chiama Moversa e realizzerà sistemi Rfid per telefonini, in commercio a partire dal primo trimestre del 2009

CON UNA Joint venture messa in piedi insieme a NXP, Sony creerà chip per verifiche di sicurezza a distanza.

La società creata si chiama Moversa e realizzeràsistemi RFID da inserire nei telefoni cellulari, da commercializzare a partire dal primo trimestre del 2009.

Si parla quindi di Universal Secure Access Module (U-SAM) per operazioni di pagamento ed emissioni di titoli di viaggio, certificate attraverso il cellulare.

In pratica RFID per comunicazioni a corto raggio.

Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore