Sony Ericsson in crescita

Workspace

Chiude il quarto trimestre con utili a +28% grazie ai telefoni 3G

Il sesto produttore di cellulari a livello mondiale ha chiuso il il quarto trimestre registrando un incremento degli utili del 28%. Sony Ericsson, joint venture nata dalla fusione delle divisioni mobili Ericsson e Sony, infatti ha segnato utili netti pari a 55 milioni di euro, contro i 43 milioni di euro dello stesso quarter dell’anno precedente. Le attese tuttavia erano superiori ai risultati ottenuti. Le previsioni per il 2005 rimangono buone, anche se il comparto dovrà andare incontro a una crescita sempre a doppia cifra, ma più contenuta. Le vendite hanno inoltre registrato un incremento salendo a quota 2 miliardi di euro, in aumento rispetto ai precedenti 1,44 miliardi. Nel trimestre sono stati venduti 12,6 milioni di telefonini, per uno share di mercato pari a circa il 7%. A trainare i risultati dell’ultimo trimestre sono stati i videotelefonini 3G.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore