Sony guasta i suoi Dvd con il Drm

AccessoriWorkspace

Il colosso giapponese sarebbe tornato a usare i suoi vecchi trucchi

QUALCUNO SOSTIENE che Sony sarebbe tornata a usare i suoi vecchi trucchi, infatti avrebbe installato sui suoi DVD un nuovo sistema DRM che li rende non funzionanti su alcuni lettori. Scrivendo su un blog a questo indirizzo, un tizio di nome Micky B fa il riepilogo delle sue disavventure nel tentativo di procurarsi dei nuovi DVD da vedere con il suo lettore Sony DVP-CX995V. Ha detto Mickey che diversi esemplari originali dei due film ?Stranger than Fiction? (Vero come la finzione) e ?The Holiday? (L’amore non va in vacanza), sono arrivate fino alla schermata del titolo, si sono bloccate e hanno fatto spegnere il lettore DVD, mentre non ci sono stati problemi con altri DVD o con nuove edizioni di altre case cinematografiche. Allora ha telefonato a Sony, la quale ha ammesso che il problema è causato dal nuovo sistema di protezione dei contenuti che rende i dischi illeggibili da alcuni lettori, compreso quello di Mickey. Sony ha aggiunto che non intende però cambiare il sistema di protezione. L’azienda ha detto a Mickey che dovrebbe procurarsi l’aggiornamento del firmware per il suo lettore. Ma l’aggiornamento purtroppo non è ancora stato distribuito. In realtà non sanno nemmeno quando sarà disponibile. Ovviamente il nostro amico è piuttosto contrariato per avere speso, tre mesi fa, 350 dollari per un player DVD Sony che non legge i film Sony. Quello stesso player è ancora in vendita e l’acquirente non è avvertito in nessun modo dell’inconveniente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore