TEST: Sony GW55VE, la videocamera impermeabile ed elegante

AccessoriWorkspace

Sony Handycam HDR-GW55VE è impermeabile fino a 5 metri e dotata di display touchscreen. Costa 500 euro ma è leggerissima e poco ingombrante. Ideale per le riprese in vacanze e per le brevi clip al lavoro, grazie anche a un design elegante e poco appariscente

Chi lavora vede approssimarsi il momento delle agognate vacanze e dei periodi di riposo poi si desidera che rimangano almeno dei bei ricordi. Quelli che promette di lasciarvi Sony HDR-GW55VE. Si tratta di una videocamera tascabile, leggerissima ed elegante, ma anche impermeabile all’acqua, che non teme la polvere e che è resistente agli urti.

Quella sull’eleganza non è una nota di poco conto. Abbiamo visto tantissimi modelli impermeabili, ma ingombranti, in colorazioni vistose e sgarcianti, con evidenti sistemi di protezione esterni e invece Sony GW55VE si presenta in due colorazioni (bianco perla e bruno scura), è piccola (7×10,5×3,2 cm) da stare comodamente in mano e con un peso inferiore ai 2 etti. Un vero capolavoro di design, considerato che a prima vista sarebbe proprio difficile intuire come questo oggetto sia stato reso impermeabile, se non fosse solo per la scritta sul vetro di protezione della lente che indica la possibilità di catturare foto e video fino a 5 metri di profondità.

Nella confezione si trova il laccetto da polso, la batteria, il caricabatterie, manca invece la schedina di memoria microSD unico sistema di memorizzazione utilizzabile con il meno comune Memory Stick micro (Mark 2). Poi si è subito pronti per il primo video e per l’elaborazione delle immagini l’utente può scaricarsi dal sito PlayMemories Studio. Sony infatti include nella confezione i manuali cartacei in tutte le lingue, italiano compreso, ma non c’è alcun Cd software.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore