Sony HDR-CX250E, piccola con pregio

Aziende

A un prezzo da fascia bassa la piccola Sony HDR-CX250E, ancora in commercio, ma già aggiornata da Sony, si propone con alcune caratteristiche tipiche di videocamere di fascia media e ineguagliate. Il peso intorno ai 200 grammi la fa preferire in tante occasioni

Non è per nulla una novità del mercato, ma la piccola Sony HDR-CX250E, acquistabile online a un prezzo intorno ai 300 euro, è una videocamera ‘tascabile’ leggerissima, cui non mancano alcune caratteristiche di pregio.

Si tratta di un camcorder full hd con zoom ottico 30x (fino a 55x nella modalità zoom esteso) a partire da una focale 29,8 mm, in grado di catturare foto a 8,9 megapixel, con una buona stabilizzazione sia durante le riprese video che per scattare le foto, che poi possono essere raggruppate per categoria con i video relativi.

Sul sito di Sony Italia Sony HDR-CX250 è associata alla segnalazione di Modello Precedente, ma ne parliamo perché mostra alcune caratteristiche specifiche di dettaglio che possono ancora attirare l’attenzione e che in tanti casi sono difficili da recuperare su altri modelli in questa fascia.

Sony HDR-CX250E Laccetto
Sony HDR-CX250E Laccetto con cavo Usb integrato

Per esempio è presenta la presa del microfono, per il collegamento di un microfono esterno, quasi sempre assente in questa fascia di prezzo consumer. La videocamera registra full hd a 50p (50 fotogrammi al secondo), quindi garantisce una fluidità considerevole. Si inquadra tramite il display touchscreen da 3 pollici che se non brilla per risoluzione, mostra comunque buone caratteristiche di contrasto. Il processore Bionz è il medesimo montato su videocamere e fotocamere anche di fascia superiore ad esso spetta l’elaborazione dati catturati dal sensore Cmos Exmor R, che può ben essere messo alla prova anche in condizioni di scarsa luminosità.

Sony HDR-CX250E Connessioni

Per quanto riguarda l’usability Sony HDR-CX250E si presenta con integrato nel cinturino per la presa un comodo cavetto USB per il collegamento immediato al computer per trasferire i file, la videocamera supporta in un unico slot sia le schede SD/SDHC/SDXC, sia Memory Stick PRO Duo o Memory Stick PRO-HG Duo.

Sony HDR-CX250E si presta solo per qualche critica sulla disposizione dell’alimentazione diretta per la ricarica della batteria e per la presa del microfono esterno in evidente intralcio davanti al display. Ma si tenga anche in conto che pur mancando un mirino ottico, e potendo inquadrare solo con il display, questa videocamera che si collega in un attimo in Hdmi permette per meno di 200 grammi da trasportare la produzione amatoriale di clip full-hd di qualità che si possono modificare in un attimo con PlayMemories Studio, la soluzione software proposta.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore