Sony lancia il chip per Play Station 3

ComponentiWorkspace

Il processore Cell è frutto di una collaborazione a tre: Ibm, Sony e Toshiba

Il microprocessore Cell è stato definito più volte un supercomputer in un chip. Ma solo oggi vengono svelati alcuni dettagli della creatura nata dalla collaborazione tra Ibm, Sony e Toshiba. Cell è diverso dalla tecnologia dual core, e si basa invece su celle software, in grado di svolgere compiti in maniera del tutto indipendente. Le celle, in rete, sono inoltre in grado di operare come grid computing: la potenza dei sistemi, siano console o telefonini cellulari, ne risulta aumentata. Cell infine avrà caratteristiche di sicurezza in stile Drm, per evitare la copia o lil file swapping di contenuti tutelati da copyright. PlayStation 3 di Sony sarà il trampolino di lancio per Cell. Ma poi dalla console si diffonderà su altri dispositivi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore