Sony prepara Psp-3000 e Microsoft taglia i prezzi di Xbox 360 in Giappone

AccessoriWorkspace

Le console di gioco studiano le contromosse per contrastare Nintendo Wii e Ds sul mercato nipponico

Nella prima settimana di agosto, per la prima volta Xbox 360 è riuscita a superare la Playstation 3 di Sony, proprio nella terra dei Samurai. Ma Sony e Microsoft, oltre a combattere fra di loro, sanno di dover contrastare un nemico comune: Nintendo, forte con la Wii e con la portatile Ds. Per questo, Sony prepara Psp-3000 (in Giappone dal 16 ottobre a circa 125 euro), con microofono integrato (per telefonare con Skype), con uno schermo Lcd (da 4,3 pollici) ottimizzato per l’uso all’aperto, ma con un’autonomia della batteria ridotta (meno 20-30 minuti in meno). Sony per il prossimo futuro ha anche progetti ambiziosi: far connettere la PlayStation Portable a Internet, tramite Ps3, per gaming online multi-giocatori; inserire un Gps.

Invece Microsoft taglia i prezzi della Xbox 360 in Giappone, del 30% dall11 settembre, per rilanciare la sua console. Domani verrà invece rilasciata, sul Marketplace di Xbox LIVE e sul PlayStation Network, l’attesa demo giocabile di Pure, il quad racing-gam e siglato Disney Interactive Studios.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore