Sony Ps3 torna al profitto e gioca con PlayStation Plus service

AccessoriManagementMarketingWorkspace

PlayStation Plus è un abbonamento a contenuti “premium”per accedere a contenuti esclusivi, titoli scontati, temi e avatar al prezzo di 50 dollari all’anno o 18 dollari per tre mesi

Archiviati quasi quattro interminabili anni in cui Sony era costretta a vendere in perdita la sua console PlayStation 3, il colosso giapponese tira un sospiro di sollievo: ora Ps3 fa profitti. Sia Microsoft che Sony sono abituate a vendere sottocosto le console approfittando delle vendite dei software e di un vasto parco clienti.

Ma a rompere “le uova nel paniere” era stata Nintendo, forte del successo di Wii con il suo Wiimote, il controller senza fili: Nintendo ha guadagnato moltissimo con Wii e DS e aveva surclassato Microsoft e Sony.

Ma Xbox 360 e Ps3 scommettono sulle novità in arrivo: il sistema di gioco a mani libere Kinect e una nuova Xbox 360 slim per Microsoft, e il nuovo controller wireless Sony Move.

Nel frattempo Sony PlayStation 3 aggiorna il firmware alla versione 3.40 e lancia PlayStation Plus. Si tratta di un abbonamento a contenuti “premium” tramite PlayStation Network per accedere a contenuti esclusivi (con DRM), titoli scontati, un’ora di full game per una versione in prova, temi e avatar: il tutto al prezzo di 49.99 dollari all’anno o 17.99 dollari per un trial di tre mesi.

Leggi anche l’ANALISI: A E3 nuove console, controller corporei e giochi 3D

PlayStation Plus
PlayStation Plus
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore