Sony rivisita la PlayStation 2

AccessoriWorkspace

Sony Computer Entertainment Inc. (SCEI) metterà in vendita in Giappone, verso la metà del mese di maggio, una versione aggiornata della PlayStation 2, ha dichiarato la compagnia lunedì scorso.

La nuova console rappresenta il primo importante aggiornamento realizzato sulla piattaforma di gioco da quando uscì sul mercato la prima volta oltre tre anni fa. Il modello SCPH-50000 non sarà molto diverso per quanto riguarda lesperienza di gioco, mentre sarà migliorata la capacità del dispositivo a funzionare come DVD player. Mentre la console attuale accetta solo DVD Video, il nuovo modello supporterà i formati registrabili e riscrivibili DVD-R, DVD-RW, DVD+R e DVD+RW, anche se non ancora il formato DVD-RAM. La nuova console implementa anche il progressive scan per immagini più chiare e fluide con i televisori compatibili. Sarà più silenziosa e il telecomando (per il modello SCH-50000) prevede un tasto di accensione/spegnimento e uno per aprire il carrello del driver, operazioni manuali nel modello attuale. Ma la differenza dal predecessore sta anche nellassenza dal connettore iLink, altrimenti detto IEEE1394 o Firewire, che Sony ha deciso di rimuovere. La nuova console verrà venduta a circa 25.000 ¥ (pari a 207 dollari statunitensi), cioè poco di più di quanto costa ora in Giappone la PlayStation 2. La scelta di Sony di modificare la PlayStation 2 giunge proprio quando Microsoft, che è il suo maggiore concorrente, ha abbassato i prezzi dellXbox la scorsa settimana ha infatti abbassato del 20% il prezzo della sua console per il mercato europeo, portandolo a 199 euro (214 dollari). Da parte sua, Sony ha cercato negli ultimi mesi di aumentare le vendite attraverso promozioni e edizioni speciali della console, come a febbraio, quando ha immesso sul mercato cinque modelli della console standard con case colorati. A gennaio la compagnia aveva dichiarato che la produzione della PlayStation 2 aveva raggiunto i 50 milioni di unità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore