Sony si riprende dal flop delle batterie esplosive

AziendeMercati e Finanza

I Pc Vaio, gli schermi Lcd Bravia e le fotocamere digitali trainano la trimestrale del colosso giapponese

I PROFITTI RELATIVI al s econdo trimestre del gigante giapponese sono stati salvati dalle vendite di fotocamere, PC e display LCD.

Il secondo trimestre finanziario di Sony si è chiuso con un profitto netto positivo, nonostante le notevoli perdite dovute al richiamo delle Playstation 3, le cui batterie avevano il vizio dei fuochi d’artificio.

L’azienda ha realizzato un profitto netto di 73,7 miliardi di yen sui ricavi totali del gruppo di 2.000,083 miliardi di yen, contro i 20,8 miliardi di perdite subite nello stesso periodo dell’anno precedente, causate sempre dalle famigerate batterie.

La divisione PS3 di Sony continua a perdere denaro, mentre vanno bene i PC Vaio, gli schermi LCD Bravia e le fotocamere digitali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore