Sony silura la Playstation 3 da 20 GB

AccessoriWorkspace

Acquistabile a 100 dollari in meno, con un disco fisso più piccolo e senza
WiFi, è sempre stata la sorellastra brutta della PS3 da 60 Gbyte

Sony, presa coscienza del fatto che la Playstation 3 da 20 GB è sempre stata una scelta poco felice, l’ha ufficialmente “ghigliottinata”. Acquistabile a 100 dollari in meno, con un disco fisso più piccolo e senza WiFi, è sempre stata la sorellastra brutta della PS3 da 60 GB e la gente ci ha pensato bene prima di comprarla. Proprio per questo le cifre sulle vendite nel Nord america hanno relegato la PS3 un bel po’ dietro la Wii, nonostante i problemi di disponibilità e fabbricazione che ha avuto Nintendo. Sony ha diffuso un interessante comunicato riguardante la decisione di tagliare il prodotto, che abbiamo tradotto per voi: “Al momento del lancio abbiamo offerto due modelli distinti di PLAYSTATION 3 per andare incontro alle diverse esigenze e interessi dei fan della PlayStation”. Traduzione: La PS3 era talmente costosa da farci dubitare che la gente volesse scucire tanti soldi per avere il modello top. “La domanda al dettaglio in Nord America era fino al 90% in favore del modello SKU da 60 GB, pertanto abbiamo adattato la produzione e le consegne in base a quel dato”. Traduzione: Di solito chi ha 499 dollari per una console può permettersi anche di spenderne 100 in più. Il problema è tutt’al più arrivare a 499 dollari. “A causa della massiccia domanda per il modello da 60 GB da parte dei dettaglianti e dei consumatori, abbiamo cessato l’offerta del modello da 20 GB nel Nord America”. Traduzione: In realtà ci sono così tanti pezzi da 60 GB lasciati sugli scaffali dei negozi che fabbricare altri di questi dispositivi sembra inutile. “Basandoci sui feedback di dettaglianti e consumatori abbiamo deciso di concentrare i nostri attuali sforzi sul più richiesto modello da 60 GB”. Traduzione: Stiamo cercando di capire quale potrebbe essere il modo per convincere le persone, al di fuori dei fanatici della PS3, a comprare questo oggetto. Consideratelo un servizio sociale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore