Sony taglia i prezzi della Ps3 e lancia la versione da 80 Gbyte negli Usa

AccessoriWorkspace

Inoltre, alla vigilia di E3 Expo, Sony taglia i prezzi della Playstation 3
sempre negli Stati Uniti

Mentre Microsoft è alle prese coi problemi della Xbox 360 e deve aumentare la garanzia assicurando la console un miliardo di dollari, Sony approfitta della momentanea difficoltà dell’avversario per promuovere la sua Ps3, finora cenerentola poco considerata nella guerra delle console di ultima generazione. Sony ha calato due assi dalla manica negli Usa, proprio alla vigilia dell’apertura di E3: il primo asso è il taglio del prezzo della Ps3; quindi Sony ha annunciato che lanceràanche in Usa la Playstation 3 da 80 Gbyte a 600 dollari. Cento dollari di sconto, pari a un taglio del 17%, sulla Ps3 da 60 Gbyte sono un’ottima notizia per i fan di Playstation, che finora erano rimasti lontano dalla console di Sony a causa del prezzo tropppo elevato (e della scarsità di videogiochi disponibili). Ma poi Sony ha ufficialmente annunciato che, sempre negli Usa, arriverà la Ps3 da 80 Gbyte (quella apparsa solo in Corea del Sud): la Ps3 più capiente debutterà sul mercato statunitense ad agosto. La console da 80Gbyte sarà venduta in bundle con MotorStorm. Infine 120 nuovi videogame (compresi SOCOM: US Navy Seals Confrontation, The Eye of Judgement, NBA ’08 e Grand Theft Auto

IV) arriveranno sugli scaffali Usa nei p rossimi mesi. Nintendo Wii e Microsoft Xbox 360 sono avvisate: Sony riparte da qui per la sfida nell’arena delle console. E3 Expo si svolgerà tra l’11 e il 13 luglio a Santa Monica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore