Sony taglierà i costi della Ps3

AccessoriWorkspace

Il colosso dell’intrattenimento potrebbe ridurre i prezzi impiegando chip
meno costosi, salvando via software la retrocompatibilità dei giochi della Ps2

La PlayStation 3 potrà superare il suo peggiore handicap nella guerra delle console (contro Microsoft Xbox 360 e Nintendo Wii): il prezzo troppo alto. Il quotidiano business giapponese Nikkei ha riportato che Sony potrà tagliare i prezzi della Ps3, ricorrendo a chip meno costosi: Sony tornerà a fare profitti tra settembre e marzo. Già i chip delle Ps3 europee saranno meno costosi di quelle in grado di gestire la retrocompatibilità con i giochi della Ps2 (vendute in Usa e Giappone: però le Ps3 europee saranno più care). Sony Computer Entertainment (SCE) avrebbe anche promesso di distribuire software su Internet per la retrocompatibilità: così gli utenti potranno giocare con i giochi della Ps2 anche sulle Ps3. Inoltre i chip Cell di Sony passeranno ai 45 nanometri dal 2009.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore