Sophos acquista Endforce

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

L’azienda statunitense Endforce è specializzata in soluzioni di sicurezza
enterprise per endpoint attraverso la tecnologia Network access control

L’acquisizione di Endforce consente a Sophos di estendere la propria offerta relativa al settore della sicurezza endpoint per ambienti enterprise. Endforce, con sede in Ohio, è infatti specializzata in soluzioni enterprise per endpoint, basate su tecnologia Network access control (Nac). Quanto propone Endforce è una soluzione stand-alone che permette il controllo dell’accesso alla rete in ambienti eterogenei e complessi, oppure caratterizzati da un numero elevato di utenti. Dopo l’introduzione della tecnologia Application Control e della tecnologia Hips (Host intrusion prevention system), Sophos ha recentemente presentato la web appliance WS1000, che riunisce in un unico dispositivo sicurezza contenuti, controllo delle applicazioni e filtro degli Url. Con l’arrivo di Endforce, si rafforza ulteriormente l’offerta con l’obiettivo di offrire all’utilizzatore una protezione completa. Sophos manterrà l’attuale sede Endforce in Ohio e integrerà al suo interno i dipendenti, continuando a sviluppare e vendere i prodotti della società americana con il proprio marchio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore