Sophos bloccherà Second Life nelle reti aziendali

CyberwarSicurezza

Il sito del mondo virtuale sta esponendo moltissime persone a una nuova serie
di minacce alla sicurezza

L’AZIENDA produttrice di anti-virus Sophos ha reso noto che dalla prossima settimana le società che utilizzano il suo software potranno evitare che i dipendenti giochino a Second Life sui PC aziendali. Sophos ha svolto un sondaggio su 450 amministratori di sistema e il 90% degli intervistati ha espresso il desiderio di bloccare l’utilizzo non autorizzato di giochi sul posto di lavoro. Sophos sostiene che Second Life sta esponendo moltissime persone a una nuova serie di minacce alla sicurezza. Aggiunge che gli hacker hanno già preso di mira Second Life: lo scorso settembre è stato sottratto un database contenente informazioni su circa 650.000 utenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore