Sophos protegge il web

Sicurezza

Presentata Ws1000, la prima appliance dedicata alla protezione della
navigazione web

La società specializzata nelle soluzioni integrate per la protezione dalle minacce informatiche Sophos, ha presentato WS1000, una soluzione all-in-one studiata per garantire la massima sicurezza della navigazione web. Ws1000 riunisce in un’unica piattaforma il controllo dei contenuti web, delle applicazioni e il filtro degli Url, proteggendo così da tutte le tipologie di minacce e dai rischi per la produttività. La sicurezza garantita dall’appliance di Sophos è basata sull’attività di analisi dei SophosLabs, la rete mondiale dei centri di ricerca dei pericoli informatici, che mediante la scansione di miliardi di pagine web diverse, identifica ogni giorno oltre 5 mila nuovi Url ospitanti malware.Inoltre, Ws1000 assicura alle organizzazioni una tutela proattiva grazie all’utilizzo combinato di tre tecnologie sviluppate da Sophos: Genotype, per la protezione dalle minacce emergenti prima ancora che venga rilasciata una protezione specifica; Decision Caching, che ottimizza le attività di scansione in accesso, assicurando il controllo solo dei file modificati; Behavioral Genotype Protection, che blocca i codici sospetti prima che vengano eseguiti. WS1000 incorpora un Proxy server che offre un unico punto di log e controllo di tutte le richieste di contenuto web in uscita, rendendo inoltre invisibili all’esterno gli indirizzi Ip aziendali. Sophos ha anche annunciato una partnership con SurfControl, il cui scopo è di integrare nell’appliance Ws1000 il motore di classificazione degli Url prodotto da SurfControl. Il prezzo della Ws1000 comprensivo di licenza software e acquisto hardware per tre anni e 100 utenti ammonta a 7.130 euro, ovvero 23,77 euro annui a utente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore