Il sorpasso degli e-book sui libri di carta

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Amazon ha venduto 105 e-book per Kindle ogni 100 libri stampati su carta. Le stime del mercato dei libri digitali in Italia

Prima è avvenuto il sorpasso degli e-book sui libri rilegati, poi i libri digitali hanno battuto i tascabili, ma dal primo aprile le vendite degli e-book per Kindle hanno definitivamente superato quelle di tutti i libri stampati su carta. Il sorpasso dei libri digitali sui libri cartacei è racchiuso in questi numeri: Amazon ha venduto 105 e-book ogni 100 libri stampati su carta, senza includere nel conteggio gli e-book gratuiti.

Inoltre Amazon ha fatto sapere che l’ereader Kindle supportato dall’advertising, a 114 dollari, sta vendendo più rapidamente del Kindle classico da 139 dollari. Amazon non ha mai dato cifre ufficiali, ma si pensa abbia venduto 8 milioni di Kindle l’anno scorso. Jeff Bezos, Ceo della libreria online di Seattle, ha detto che si aspettava che “il sorpasso prima o poi sarebbe accaduto, ma non così in fretta“.

Dai dati emersi alla recente Fiera degli e-book a Rimini, in Italia a dicembre il mercato dell’e-book deteneva lo 0,1% del mercato complessivo del libro, in prepotente crescita dallo 0,03% del 2009. Un mercato che nel 2015 potrebbe valere dal 4 al 5% (secondo E-Digita), ma forse potrebbe arrivare fino al 10% (Fonte: Mondadori). In Italia l’offerta attuale di ebook è a quota di oltre 8.000 titoli tra narrativa, gialli, fantascienza e fantasy, saggistica, classici della letteratura, reference, poesia e libri per bambini.

Nel frattempo sembra assodato che chi compra e-reader per libri digitali, legga di più. E per gli editori è una buona notizia.

I Kindle e-book battono i libri cartacei
I Kindle e-book battono i libri cartacei
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore