Sorprese nella top ten dei produttori storage

CloudServer

Una ricerca condotta da Gartner sui fornitori di soluzioni per lo storage vede GlassHouse Technologies al terzo posto

I vicini di classifica sono nomi di tutto rispetto e comprendono Ibm ed Emc. E’ il secondo anno consecutivo che la stessa ricerca posiziona GlassHouse Technologies nella stessa posizioe, a fianco di due società che per dimensioni e potenzialità le sono centinaia di volte superiori. La ricerca condotta da Gartner è piuttosto singolare è consiste nel chiedere a tutte le società interpellate chi reputano essere il competitor immediatamente sucessivo, partendo dal presupposto che siano loro stesse al primo posto. In base al rapporto pubblicato GlassHouse Technologies è l’unica società menzionata che non vende prodotti storage, ma solo ed esclusivamente servizi indipendenti dalle marche hardware. In base alla ricerca Gartner, il posto d’onore è di IBM che si aggiudica una percentuale di menzioni dai competitor pari al 50% dell’intero campione. Segue a ruota EMC con un discreto 33%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore