S.O.S. on line per il patrimonio del cinema italiano e mondiale

Management

LAssociazione Akkuaria aderisce allappello lanciato dal M.I.C.S e partecipera ai lavori dellAssemblea permanente che si terra a partire dall11 novembre in Roma

Roma – E on line in queste ore appello di associazione Akkuaria di tal preciso tenore Il Museo Internazionale del Cinema e dello Spettacolo, fondato nel 1959, frutto delliniziativa privata, di un storico, filosofo e idealista puro Jose Pantieri che, pur avendo una regolare ORDINANZA DEL SINDACO per loccupazione dei locali di Via Portuense 101 (ripuliti, ristrutturati, abbelliti a spese del M.I.C.S.) e che, proprio quando, dopo oltre quarantanni, il grande e prestigioso Museo e diventato una realta visitabile, di 1500 mq, in Via Portuense 101 a Porta Portese nel centro di Roma, oggi rischia di morire per cause che appaiono poco chiare. Il Comune di Roma ha ceduto ad una Societa Immobiliare, lenorme complesso di Via Portuense-Via Bettoni e pertanto lenorme patrimonio dovrebbe traslocare. Il Dove, Come, Quando sono le preoccupazioni che affliggono le sorti della grande realta del M.I.C.S. – che non solo dispone di un tesoro unico, straordinario e inestimabile, riconosciuto e stimato nel mondo, ma che e considerato una rara memoria storica collettiva e – per ragioni di sicurezza e di tutela dello stesso – non puo essere trasferito facilmente senza danni e pericoli di danneggiamento. Lo straordinario e inestimabile patrimonio (non solo sul cinema ma anche sul teatro, circo, musica, radio, televisione ecc.) memoria storica collettiva dellumanita rischia di crollare sul traguardo. Infatti, un trasferimento della sede potrebbe causare danni sia al patrimonio, sia alla citta e alla collettivita perche renderebbe impossibile, per un lungo periodo la fruizione di questunico ed importante Museo gia insito nella vita di Roma la Citta del Cinema. Il Museo dispone di una straordinaria e affascinante esposizione di cimeli appartenuti a grandi artisti, apparecchiature, costumi, manifesti, foto, film depoca, curiosita e rarita in molti casi uniche al mondo e di grande importanza. Oltre ai prestigiosi archivi la fototeca, con due milioni di foto dal 1850 sino ai giorni nostri. La cineteca, con circa 5000 film depoca, in gran parte unici al mondo. Poi ancora la biblioteca, emeroteca,videoteca, registroteca ecc. Sale di proiezione, moviole e attrezzature professionali di vari formati, laboratori e collegamenti satellitari TV, fanno del M.I.C.S. un punto di riferimento indispensabile e, in certi casi, veramente di primo piano (specializzato soprattutto nelle rarita del cinema muto italiano ed europeo, ma anche in raccolte insolite e moderne). Per questo motivo lAssociazione Akkuaria aderisce allappello lanciato dal M.I.C.S e partecipera ai lavori dellAssemblea permanente che si terra a partire dall11 novembre ore 10 presso i locali del Museo in Roma Via Portuense 101. Info http://www.akkuaria.com/sosmuseo.htm [ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore