SPC Cloud, al via il contratto quadro del Lotto 3

Autorità e normativeGovernance
Crescere in Digitale di Google e Unioncamere rientra in Garanzia Giovani

Il contratto quadro del Lotto 3 della gara SPC Cloud è stato sottoscritto tra Consip e il Raggruppamento temporaneo d’imprese (RTI) composto da Almaviva, in qualità di mandataria, Almawave, Indra e PricewaterhouseCoopers

SPC Cloud entra nel vivo della fase operativa per il terzo lotto. Il contratto quadro del Lotto 3 della gara SPC Cloud è stato sottoscritto tra Consip e il Raggruppamento temporaneo d’imprese (RTI) composto da Almaviva, in qualità di mandataria,  Almawave, Indra e PricewaterhouseCoopers.

Già in attività, all’indirizzo www.spclotto3.it, il portale di Governo e gestione della fornitura dedicato ai servizi di Cooperazione applicativa, Open Data e Big Data, dove le Amministrazioni Pubbliche centrali e locali possono trovare tutte le informazioni necessarie: la disciplina normativa, la documentazione contrattuale e le linee guida per la stipula ed esecuzione dei Contratti Esecutivi e le modalità di adesione al Contratto Quadro.

Banda Ultralarga, conclusa la fase di pre-qualifica del bando di gara nelle aree bianche

L’obiettivo dei nuovi servizi, secondo gli indirizzi definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), è quello di valorizzare il patrimonio informativo della PA, attraverso lo sviluppo di sistemi di Big Data a supporto dei processi decisionali e di business, assicurare l’interoperabilità tra le applicazioni, garantire la trasparenza dei dati tra Amministrazioni e verso gli utenti dei servizi stessi.

L’adesione ai contratti quadro permette di contenere i costi, mantenere elevati standard qualitativi e ridurre il time-to-market dei progetti. Con un risparmio per le PA centrali e locali prodotto dalla riduzione del costo unitario dei servizi e da quella del costo amministrativo per le singole gare, non più necessarie.

La sottoscrizione del contratto del Lotto 3 della gara SPC Cloud, consolida l’azione Consip e AgID per l’implementazione dei progetti di “Crescita Digitale” da parte delle Pubbliche Amministrazioni: iniziative e servizi finalizzati all’attuazione del piano triennale ICT e allo sviluppo dei sistemi informativi della PA italiana.