Speed MI Up mette in culla una startup della fondazione Sodalitas

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Working Capital 2013 di Telecom Italia dà i numeri delle startup
3 0 Non ci sono commenti

Il Consorzio Speed MI Up ospiterà una delle proposte selezionate dal Comitato Esecutivo di Sodalitas Challenge per la durata di 1 anno. La proposta si avvarrà delle attività di tutoring e formazione, dei servizi tecnologici innovativi e dell’accesso a strumenti finanziari e servizi allo sviluppo previsti dal programma di accelerazione del Consorzio

Speed MI Up mette nella culla, per un anno, una start up che si avvarrà di attività di tutoring, formazione, tecnologia e risorse finanziarie. Solo dopo il primo anno, il consorzio valuterà se estendere la collaborazione. L’idea nasce dalla sigla di un accordo di collaborazione tra Sodalitas, fondazione che promuove la sostenibilità d’impresa nel territorio italiano, e Speed MI Up, appunto, il consorzio promosso da Camera di Commercio, Comune di Milano e Università Bocconi, che ha lo scopo di sostenere un progetto di impresa e di innovazione.

Il Consorzio Speed MI Up ospiterà una delle proposte selezionate dal Comitato Esecutivo di Sodalitas Challenge per la durata di 1 anno a titolo non oneroso. L’inserimento della proposta prescelta avverrà a partire dal 1° giugno in occasione dell’inizio dell’attività di incubazione del Consorzio nel 2014.

Da sinistra Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca, Comune di Milano; Alberto Meomartini, Presidente del Consorzio Speed MI Up
Da sinistra Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca, Comune di Milano; Alberto Meomartini, Presidente del Consorzio Speed MI Up

Il Presidente della Fondazione Sodalitas Diana Bracco e il Presidente del Consorzio Alberto Meomartini hanno siglato una convenzione annuale volta a individuare un progetto fra quelli presentati al Sodalitas Challenge che si avvarrà delle attività di tutoring e formazione di alto livello, dei servizi tecnologici innovativi e dell’accesso a strumenti finanziari e servizi allo sviluppo previsti dal programma di accelerazione del Consorzio.

Il Comitato Esecutivo di Sodalitas, di cui farà parte un delegato del Consorzio, individuerà un progetto che Speed MI Up si occuperà di trasformare in una proposta rispondente alle esigenze del mercato, in impresa di valore e qualità. Secondo gli accordi, il Consorzio valuterà dopo il primo anno il potenziale di crescita del progetto e la possibilità di estendere la collaborazione alle condizioni previste dal bando di Speed MI Up.

“La collaborazione con la Fondazione Sodalitas è un passo importante per il Consorzio nel suo lavoro di sostegno all’imprenditorialità giovanile. Sodalitas è una realtà prestigiosa e affermata a livello nazionale e il suo operato nei vari ambiti dell’impegno sociale è un punto di riferimento per tutti; Sodalitas Challenge rappresenta un ulteriore esempio concreto nel campo dell’innovazione e della valorizzazione dei giovani talenti. Con la stessa filosofia, oggi lavoriamo insieme per individuare eccellenze, nutrire i sogni e rispondere con progetti originali e innovativi agli stimoli del mercato”, afferma Meomartini, Presidente di Speed MI Up. Alberto Grando, membro del Comitato di Gestione di Speed MI Up, commenta: “Fondazione Sodalitas e Speed MI Up condividono l’obiettivo e il desiderio di fare in modo che le idee dei ragazzi si adattino al mercato, per far nascere imprese che portino valore al settore industriale e al territorio”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore